Il 14 settembre 2013 a Milano una serata per dire #forzabruno del duo Fichi d’India

Al Teatro Nuovo di Milano a settembre si potrà assistere ad uno spettacolo dedicata a Bruno Arena dei Fichi D’India. Lo spettacolo, a cui parteciperanno grandi comici del panorama italiano, sarà condotto da Claudio Bisio e Katia Follesa.

Spettacolo a Milano per Bruno dei Fichi d'India

Durante una registrazione del programma Zelig, nell’inverno scorso, il comico Bruno Arena del duo I fichi D’India, è stato colpito da un emorragia celebrale, che lo ha lasciato in un coma profondo.
Dal marzo scorso, Bruno si è svegliato e sono cominciati i miglioramenti progressivi, che lo hanno portato ora a mangiare autonomamente, scrivere il nome del suo collega e amico Max Cavallari ed a giocare a tetris.

La strada verso una possibile guarigione è ancora lunga e completamente in salita; è per questo che i suoi produttori, gli amici ed i colleghi di lavoro, hanno deciso di organizzare uno spettacolo teatrale in onore di Bruno per dargli la forza di reagire.
L’evento in questione si svolgerà Sabato 14 Settembre 2013, al Teatro Nuovo di Milano in piazza San Babila e si chiamerà #Forzabruno, in onore del comico milanese colpito da emorragia, e avrà inizio alle ore 21.00.
I biglietti partiranno da un costo di trentaquattro euro, sarà possibile acquistarli anche on-line e saranno così assortiti:

  • 34 € per la poltrona.
  • 39 € per la poltronissima.
  • 44 € per la poltronissima VIP.

A presentare lo spettacolo ci saranno due comici di prim’ordine come Claudio Bisio e Katia Follesa, ma ovviamente ci saranno ospiti d’eccezione del calibro di Aldo Giovanni & Giacomo, Ale & Franz, I turbolenti, Baz, Max Cavallari (suo compagno e collega negli spettacoli e nelle trasmissioni televisive) e Enrico Bertolino oltre ad altri comici. Facce note del programma TV Zelig, presentato anch’esso da Claudio Bisio.

L’incasso della serata programmata, sarà devoluto interamente in beneficenza, proprio alla clinica dove è ricoverato Bruno Arena. I fondi verranno utilizzati per l’acquisto di un macchinario molto costoso, specializzato per la disfagia. Il ricavato verrà poi utilizzato dai terapisti specializzati nella rieducazione alla deglutizione autonoma di persone colpite da patologie o malattie che hanno scioccato il loro corpo.

Una bellissima iniziativa quindi quella voluta a tutti i costi da Ridens, che ha accolto la richiesta della famiglia e dei colleghi del comico, per celebrare la ripresa e il miglioramento dello stesso e sfruttata al meglio per fare un gesto caritatevole e permettere alla clinica di migliorare molte vite e far tornare il sorriso a tante persone.

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.