Vampiri, zombi e lupi mannari in mostra a Milano dal 12 luglio al 30 ottobre 2013

Le leggendarie creature del Cinema Horror vi attendono in una mostra al Museo del Manifesto Cinematografico di Milano.

Vampiri, zombi e lupi mannari in mostra al Museo del Manifesto Cinematografico di Milano dal 12 luglio al 30 ottobre 2013

Lupi mannari, zombi e vampiri rappresentano i personaggi horror più amati dal pubblico. Dal 1922, infatti, la presenza di Nosferatu ha conquistato l’attenzione degli spettatori fino ai giorni nostri, utilizzando gli stereotipi presenti nella pellicola cinematografica di Twilight. Numerosi sono i libri che trattano dell’argomento, amati da una vasta gamma di lettori, alcuni giovani ed altri meno. Per quanto riguarda gli zombi, ossia morti viventi che si nutrono di carne umana, sono stati realizzate diverse tipologie di film, alcuni anche a sfondo comico, come Zombieland. I primi zombi realizzati in Italia appartengono a Bava e Romero, mentre si attende il World War Z. Per quanto riguarda i lupi mannari, invece, molte sono le pellicole realizzate grazie alla presenza di documenti leggendari, in cui un uomo oppure una donna si trasformino in questa creatura ogni notte di luna piena. Inizialmente, la tipologia di lupo mannaro era più spoglia ed inquientante, come quella diretta da Lon Chaney, mentre oggi giorno assistiamo a lupi decisamente sexy e muscolosi, come Jacob in Eclipse. Tuttavia, vampiri, lupi mannari e zombi sono stati utilizzati anche per la realizzazione di telefilm americani di successo, come The Vampire Diaries, che presenta una moltitudine di creature soprannaturali, dai vampiri ai licantropi, oppure Walking Dead, che tratta di zombi.

Visto il recente successo di tali figure, verrà istituita una mostra presso il Fermo Immagine – Museo del Manifesto Cinematografico di Milano, in via Gluck 45, dal 12 luglio al 30 ottobre 2013.

Verranno esposti più di centocinquanta manifesti originali di ogni film, dal lontano 1900 ai giorni nostri. Grazie alla loro presenza, sarà possibile ricostruire la storia di ogni creatura. Alla mostra saranno disponibili numerosi libri, fumetti, gadget, edizioni rare, pressbook d’epoca, statue e molto altro ancora, che ogni visitatore può acquistare.

In precedenza, era stata esposta una mostra dedicata a Liz Taylor e, visto il grande successo, si è deciso di onorare il museo con creature amate dal pubblico a livello mondiale. La mostra resterà attiva per tutta l’estate, terminando la notte di Halloween, con una festa di costume dove verrà premiato un cake designer che avrà realizzato la migliore torta basata sul tema dell’orrore.

La mostra presenta la collaborazione dell’associazione Ordine del Drago, del blog Il Cerchionero e con una casa editrice milanese chiamata Bloodbuster.

Il prezzo di ingresso è di cinque euro, ma può essere ridotto a tre euro nel caso ci siano dei tesserati.

Gli orari di apertura vanno dal martedì alla domenica, dalle ore 14 alle ore 19, escluso il lunedì.

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.