“Mi Street Souls 2014” dal 28 febbraio al 2 marzo a Milano

Il “Mi Street Souls 2014” è un evento dedicato alla creatività dell’ arte urbana con artisti che provengono dalla street art e dall’arte grafica. Non mancheranno dj-set, proiezioni, esibizioni di atleti e danzatori, corsi e mostre.

“Mi Street Souls 2014″ dal 28 febbraio al 2 marzo a Milano

Giunta alla seconda edizione, Mi Street Soul è una manifestazione dedicata a tutti i creativi che provengono dalla street art e dall’arte grafica. Il cuore della rassegna, dunque, è rappresentato dalle performance live di tali artisti, alcuni noti a livello internazionale, chiamati a realizzare dal vivo le loro opere. Nata lo scorso anno con l’intento di creare anche a Milano un festival incentrato sull’arte di strada finalizzata al recupero delle aree urbane più soggette al degrado, l’edizione 2014 di Mi Street Soul si preannuncia ricca di partecipazioni e featuring, che sfoceranno anche in discipline diverse da quelle prettamente grafiche.

Si comincia venerdì 28 febbraio e si prosegue fino a domenica 2 marzo nello Spazio Ansaldo di Via Bergognone (Angolo Via Tortona). I primi due giorni saranno dunque dedicati alle performance degli artisti chiamati a realizzare le loro creazioni, ma il contest è solo una delle attrazioni del festival, dato che il Mi Street Soul darà spazio anche alla musica, con una serie di dj-set condotti da selezionatori di livello, proiezioni, esibizioni di atleti e danzatori, corsi e mostre.

Entriamo dunque nel programma e segnaliamo, nel giorno dell’inaugurazione i due momenti dal vivo con il live graphic contest “Do The Right Thing” e il live painting “Next Level”, mentre a partire dalle 22.00 e per tutta la notte, in due aree distinte, suoneranno dj del calibro di Soren, Digital Genetic Pasta, Raffaele Iannucci, The Fault Family, Dj WestBanhof. Durante queste esibizioni, saranno inoltre proiettati video e immagini a cura di Qoelet Project e U-Zip.

Sabato primo marzo, accanto alle performance di arti grafiche, sarà la volta della capoeira, a cura del gruppo Sul Da Bahia, e dei tanti corsi in programma, tra i quali segnaliamo quello dedicato agli strumenti musicali digitali, rivolto a tutti i ragazzi fino ai vent’anni di età. Anche questa giornata si concluderà con la musica dei dj-set: lo showcase di BNC Express Label con Promenade, Nizzo, Crimson, Noctua e Kook si preannuncia tra i più interessanti.

Nel suo giorno conclusivo, domenica 2 marzo, il Mi Street Soul darà spazio all’esposizione dei lavori prodotti dai contest “Do The Right Thing”, per il quale la giuria premierà l’opera migliore, e “Next Level”, mentre uno spazio specifico sarà destinato ad esibizioni e corsi per bambini e adolescenti, tra i quali segnaliamo “Physical Theatre” a cura di LiberiDI. A seguire andranno in scena Street On Air, Street Skateboarding e Vinyl with Love con Asso Spades e Roberto Di Movi.

In tutte e tre le giornate della rassegna, inoltre, sarà possibile ammirare la mostra fotografica World Soul a cura di Matteo Visconti, la mostra di biciclette artigianali organizzata da DodiciCicli e la Urban Expo, un area espositiva curata da UpTown Market, W3P e Associazione Out.

Per quanto riguarda i prezzi, il ticket dalle 16 alle 22 costa 5 euro, mentre quello che dà accesso all’area dopo le 22 ne costa 10. E’ Inoltre possibile sottoscrivere un abbonamento a tutte e tre le giornate al costo di 20 euro. I ragazzi fino a 16 anni non pagano.

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.