“Latinoamericando Expo 2014” a Milano dal 17 giugno al 19 agosto

Chiringuitos, ristoranti, concerti, balli e musica saranno per due mesi i protagonisti del “Latinoamericando Expo 2014” al Forum di Assago di Milano.

“Latinoamericando Expo 2014” a Milano dal 17 giugno al 19 agosto

Dal 17 giugno al 19 agosto si terrà a Milano Latinoamericando Expo 2014, arrivato alla sua ventiquattresima edizione e ormai diventato il più importante evento europeo nel suo genere. L’atteso appuntamento che vede al centro la cultura latinoamericana avrà come teatro il Forum di Assago e come al solito vedrà grandi protagoniste la musica, la cultura e la gastronomia cui inevitabilmente quest’anno si aggiungeranno i Mondiali di calcio in programma in Brasile.

A presentare la manifestazione è stata Franca De Gasperi Fabiani, fondatrice e direttore generale e artistico dell’evento, la quale ha voluto rimarcare come uno dei motivi di vanto dello staff che concorre alla realizzazione della kermesse sia proprio l’essere riuscito a mantenere desta l’attenzione sulla cultura latina e il legame con una piazza come quella meneghina, Sino a trasformare Latinoamericando Expo in un vero e proprio polo culturale diventato ormai imprescindibile per una comunità come quella latina che lungo lo stivale si compone di un grande numero di persone che non perdono occasione di ritrovare nel corso dell’evento i suoni, i profumi e i sapori dei paesi da cui provengono.

Preceduto da una succosa anteprima, quella del ventisei marzo che ha visto protagonista Romeo Santos, il re della bachata, Latinoamericando Expo 2014 proporrà stavolta artisti come Maria Gadù, Ana Tijoux, Daddy Yankee, Olodum e Farruko

Ancora una volta sarà confermato il Padiglione delle Nazioni, area che vede Ambasciate, Enti di promozione e Consolati in concorrenza al fine di far conoscere nel dettaglio tutte le preziose peculiarità del mondo latinoamericano. Uno spazio che vede avvicendarsi conferenze, proiezioni di opere cinematografiche, incontri con autori famosi e grandi personalità della cultura continentale, mostre di pittura e fotografiche, straordinarie esibizioni di celebri gruppi folkloristici.

Altra gradita conferma quella relativa al Forum della Città Mondo organizzata dal Comune di Milano, che va ad integrarsi con i numerosi ristoranti e bar, alla sezione dedicata ai libri e al’artigianato. Non potevano poi mancare le piste da ballo che sono una costante nella scena culturale di un mondo che proprio in queste attività ludiche trova forme di espressione assolutamente notevoli.

La lista delle novità vede invece la presenza di un doppio spettacolo serale, con il Palco Talento Latino che si propone di fornire una adeguata vetrina per artisti emergenti.

Tra gli appuntamenti che si propongono in veste di grandi attrazioni, vanno ricordati la festa per il cinquantesimo anniversario di Mafalda che si unirà a quelli per i sessanta anni di carriera di Quino, il suo ideatore.

E’ previsto inoltre il lancio di una iniziativa del tutto particolare, denominata Latino Vale Doble la quale consentirà ad ogni cittadino latinoamericano di invitare gratuitamente un conoscente. In vista della prossima edizione, quella del 2015, il villaggio sarà chiamato qundi ad ospitare uno spazio in grado di introdurre nel modo più degno l’evento del prossimo anno. Il tutto condito dalla visione delle partite dei Mondiali di calcio in fase di svolgimento in Brasile, con le squadre del continente attese naturalmente in veste di favorite. Il tutto al modico costo di dieci euro nelle serate dalla domenica al lunedì e di qundici nelle altre.

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.