La pista di pattinaggio più grande di Milano dal 6 dicembre 2019 al 20 gennaio 2020

La pista di ghiaccio coperta più grande di Milano al Palazzo Lombardia in Piazza Città di Lombardia 1, anche questo anno accoglierà famiglie, bambini e ragazzi in una splendida cornice natalizia ideale per il divertimento durante le feste. La piazza è sviluppata su di una superficie di quasi 4.000 metri quadrati, aggiudicandosi così il primato della piazza coperta più grande d’Europa.

Regione Lombardia non sarà solo pattinaggio sul ghiaccio ma anche eventi, sia per grandi che per bambini, tra cui concerti, degustazioni e laboratori creativi. La pista sul ghiaccio sarà sempre aperta durante le vacanze natalizie.

Vi saranno anche banchetti benefici di organizzazioni dedite alla raccolta fondi per finanziare le ricerche oltre ad un punto gioco per i bambini ed un un’area bebè.Per il periodo delle feste natalizie sarà possibile vedere un “Bosco illuminato”, infatti la Pizza e Viale Restelli saranno addobbati con pini, abeti e decorazioni che daranno vita ad un fantastico ambiente natalizio. Il tutto sarà illuminato per rendere ancora più suggestivi il colpo d’occhio. Questa creazione sarà possibile grazie alla collaborazione con l’Ente regionale per i servizi all’agricoltura e alle foreste (ERSAF).

L’apertura straordinaria del Belvedere di Palazzo Lombardia proseguirà nei fine settimana. Queste sono le date e gli orari: 

  • Sabato e domenica, fino a domenica 22 dicembre, il 39° piano sarà aperto gratuitamente dalle 10.00 alle 18.00 per dare modo a tutti di ammirare il meraviglioso panorama della città di Milano visto dall’alto.
  • Il Belvedere sarà aperto per l’occasione  il 5 dicembre dalle ore 18:30 alle ore 22:00 per l’inaugurazione della pista di pattinaggio ed il 18 dicembre dalle ore 20:00 alle ore 22:00 per il Concerto d’Inverno.

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.