“Bookcity Milano 2013” dal 21 al 24 novembre 2013

Torna a Milano, per i secondo anno consecutivo, la grande fiera del libro e della lettura. Oltre 650 eventi in tutta la città coinvolgeranno  biblioteche, librerie, musei ed istituzioni culturali sia nel centro che nella periferia di Milano.

BookCity Milano 2013 dal 21 al 24 novembre 2013Torna a Milano, per il secondo anno di seguito, il Bookcity Milano, evento che alla sua base ha solo ed esclusivamente la cultura letteraria, e che permette, agli appassionati della lettura, di poter vivere diversi giorni in compagnia dei libri e degli argomenti scientifici ad essi collegati.

Lo scorso anno, l’evento riuscii ad ottenere grandissimi consensi: migliaia furono infatti coloro che parteciparono all’evento, facendo registrare il tutto esaurito, per la gioia dei vari editori che parteciparono anch’essi ad uno degli eventi innovati per il mondo dei libri e del sapere.

Ma come sarà il programma della seconda ed attuale edizione dell manifestazione?

La prima giornata si aprirà alla grande: il ventuno infatti, a partire dalle ore nove, fino alle diciannove, sarà possibile partecipare ad una particolare mostra gratuita al Palazzo Morando, intitolata Maschere Nascoste, dalla Commedia dell’Arte al Novecento, dove verranno proiettate tantissime rappresentazioni grafiche ed immagini che ripercorreranno questo grande lasso di tempo. In alternativa, alle ore nove fino alle diciannove verranno mostrati tutti i personaggi di Sandokan, ed il tutto avverrà alla Libreria Scientifica con la partecipazione di Andrea Perin.

Il pomeriggio invece, agli Università degli Studi di Milano ci sarà una sorta di rinfresco culturale intitolato Mangiarsi le parole, che partirà dalle quindici fino alle diciotto e trenta, dove verranno mostrate alcune opere che appartengono al mondo culinario. In alternativa, dalle sedici alle diciassette e trenta, vi sarà un report riguardante l’analfabetismo religioso, il quale si terrà all’Ambosianaeum.

La giornata successiva, ovvero il ventidue, si aprirà, come di consueto, con una maratona dedicata interamente alla lettura: da mezzanotte in poi sarà possibile recarsi nella biblioteca di Cologno Monzese, dove sarà possibile leggere tantissimi libri in compagnia. In alternativa, la mattina sarà possibile partecipare ad una convention intitolata Ero cattivo, presentata da Antonio Ferrara, il quale spiegherà ai giovani ragazzi delle scuole superiori il duro mestiere di scrittore, a partire dalle nove del mattino.

Un appuntamento assolutamente da non perdere invece è quello della Vita Dopo il Lager, dalle ore undici presso la Fondazione Adolfo Pini: ci sarà Luciana Nissim, la quale racconterà la terribile esperienza al Lager di Hitler, del rapporto con Primo Levi e di come cambia la propria vita dopo che si subiscono certe violenze psicologiche e fisiche.

Per un qualcosa di molto più allegro invece, basterà recarsi alle ore tredici presso la Libreria Internazionale del Libro, dove verranno fornite lezioni di francese gratuite, accompagnate da stuzzichini e bevande.

Il ventitre ci saranno altri eventi: dalle nove alle diciassette, per tutta Milano, i più piccini potranno partecipare alla ricerca del tesoro, mentre i più grandi potranno farsi un bel giro in taxi, dove verranno offerti dei libri che terranno compagnia ai passeggeri.

Infine, l’ultimo giorno sarà possibile partecipare all’evento Stuzzichini letterati, che si svolgerà alle ore undici alla biblioteca di Rozzano, dove sarà possibile gustare anche un buon aperitivo, oppure partecipare, dalle ore undici, alla convention del libro erotico con Sonia Rotticchieri.

Un evento quindi ricco di piccole manifestazioni, che si preannunci veramente imperdibile: dal ventuno al venti quattro tutti sono invitati alla seconda edizione del Bookcity Milano, che sicuramente non deluderà gli appassionati della lettura e coloro che si stanno avvicinando a questo mondo.

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.