Categorie

Cocktail
Il Martini: Il primo cocktail della Storia

Le origini della creazione del primo vero cocktail popolare risalgono al diciannovesimo secolo.

Un primo riferimento al termine “cocktail” (in quanto basato su un drink alcolico con bevande alcoliche e altri additivi) può essere trovato in una rivista americana, The Balance, pubblicata nel maggio 1806. Essa precisava che “…un cocktail è un liquore stimolante, composto di bevande alcoliche di qualsiasi tipo, zucchero, acqua e amari …”

1860 al 1920 – California: Il Luogo di nascita della primo Cocktail (Il Martini)

La frammentata storia del Cocktail inizia nel XIX secolo. Uno dei primi moderni cocktail riconosciuto è il Martini. Si può risalire ad una ricetta per il Martinez nel 1862.
Questa ricetta americana è composta da quattro parti di vermouth rosso dolce da una parte il gin, guarnito con una ciliegia.

Il creatore del Cocktail fù Il “Professore” Jerry Thomas barista dell’ Occidental Hotel di San Francisco, la bevanda Fù creata per un minatore d’oro per il suo tragito verso la città di Martinez. La ricetta per il Martinez di Thomas, barista del 1887 chiamato anche “guida per Old Tom” era composta da gin, vermouth dolce, un po ‘di maraschino e amari, con una fetta di limone e due trattini di sciroppo.

Il Moderno Martini Dry consiste in gin e vermut bianco secco, guarnito con un’ oliva. Ovviamente, il gin è cambiato molto da allora, sarebbe stato relativamente dolce rispetto al moderno gin.

Alcuni addirittura sostengono che il Martini ha preso questo nome dal Martini-Henry, fucile usato dall’esercito inglese intorno al 1870, in quanto sia il fucile che la bevanda hanno una forte spinta!

Quello che sappiamo è che dal 1900, il Martini era diventato noto a livello nazionale in America e si era diffuso fino dall’altro lato dell’ Atlantico.
Questo è, a detta di alcuni,  l’inizio del periodo d’oro dei cocktail. Durante questo periodo la lista di cocktail è costantemente aumentata diventando sempre più popolare.

Milano è di sicuro un esempio del consumo di cocktail durante gli happy hours. Il Martini rimane un classico per le serate Milanesi, apprezzato da giovani e meno giovani.